DETTAGLIO

Le imprese cooperative nei porti per lo sviluppo dei territori

Le imprese cooperative nei porti per lo sviluppo dei territori Cagliari, 12 novembre - Le buone prassi del modello cooperativo nelle attività portuali

Categorie: Primo Piano,   Mobilità, trasporto e logistica Tags: cooperative,   logistica,   sicilia,   sardegna,   Puglia,   Friuli Venezia Giulia,   porti,   buone prassi,   autorità portuale,   cagliari,   liguria

A Cagliari presso la Sede dell'Autorità Portuale, oggi si parla di "Imprese cooperative nei porti per lo sviluppo dei territori: le buone prassi del modello cooperativo nelle attività portuali"

Il Seminario organizzato da Confcooperative Lavoro e Servizi Sardegna con la collaborazione dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna nella splendida cornice della Struttura Polifunzionale del Molo Ichnusa.

Il Presidente Stronati: " Abbiamo creato lavoro e continueremo a crearlo con la conoscenza e l'innovazione, condividendo le nostre visioni nei territori come abbiamo fatto oggi".

Su input della Federazione Nazionale Confcooperative Lavoro e Servizi Sardegna  ha dato il via al primo di una serie di seminari incentrati sulle tematiche inerenti i processi di sviluppo economico e sociale a valle delle attività portuali, che saranno replicati nelle regioni italiane interessate ai porti. La scelta della Sardegna come prima tappa del percorso seminariale non è stata casuale. Infatti in tutti i porti della Sardegna sono impegnate cooperative di ormeggiatori ed operatori portuali aderenti a Confcooperative.

Massimo Deiana, Presidente Autorità Sistema Portuale Sardegna, ha fatto gli onori di casa dando il benvenuto a tutti i partecipanti e dopo di lui hanno portato un saluto Cristiano Erriu Assessore degli Enti Locali della Regione Sardegna, Francesco Esposito della Direzione Marittima Cagliari, Fabio Onnis Presidente Confcooperative Sardegna e Fulgenzio Cocco Presidente Confcooperative Lavoro e Servizi Sardegna che ha ricordato come la Federazione regionale ha contribuito a promuovere, anche a livello nazionale, l’importante settore strategico di questa specifica tipologia di imprese.

Le conclusioni dell’importante e interessante giornata di studio sulla cooperazione e la portualità sono state affidate a Massimo Stronati, Presidente Nazionale di Confcooperative Lavoro e Servizi che ha ricordato le grandi potenzialità della logistica portuale per l’economia delle città di mare italiane, evidenziando la sempre maggiore importanza della collaborazione tra le imprese cooperative in questo specifico settore strategico per l’Italia.

 

ultimeNEWS

dalleCOOPERATIVE

tiSEGNALIAMO

ilCALENDARIO

«maggio 2024»
lunmarmergiovensabdom
293012345
6789101112
13141516171819
20212223242526
272829303112
3456789