DETTAGLIO

Autotrasporto contributi per la formazione professionale, indicazioni operative

Autotrasporto contributi per la formazione professionale, indicazioni operative

Pubblicato il decreto che stanzia 10 milioni di euro da destinare ad iniziative formative per gli operatori del comparto, di seguito le indicazioni per cogliere questa opportunità

Categorie: Primo Piano,   Mobilità, trasporto e logistica,   Formazione,   Ti segnaliamo Tags: cooperativa,   autotrasporto,   formazione,   trasporti,   consorzio,   bandi,   incentivi,   leader

E’ stato pubblicato, nella Gazzetta Ufficiale n.191 del 17 agosto 2017, il decreto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti che disciplina le modalità operative per erogazione dei contributi stanziati, pari complessivamente a 10 milioni di euro, a favore delle iniziative di formazione professionale nel settore dell’autotrasporto per l’annualità 2017.

Sono destinatari del provvedimento: “le imprese di autotrasporto di merci per conto di terzi, i cui titolari, soci, amministratori, nonché dipendenti o addetti inquadrati nel Contratto Collettivo Nazionale logistica, trasporto e spedizioni”. Le imprese di autotrasporto che intenderanno fare domanda dovranno dimostrare sia la regolare iscrizione al Registro elettronico nazionale (REN) che all’Albo nazionale dell’Autotrasporto.

Le attività da realizzare invece, dovranno interessare “formazione o aggiornamento professionale volte all’acquisizione di competenze adeguate alla gestione d’impresa, alle nuove tecnologie, allo sviluppo della competitività ed all’innalzamento del livello di sicurezza stradale e di sicurezza sul lavoro”.

Ai fini del finanziamento, l’attività formativa dovrà essere avviata a partire dal 4 dicembre 2017 e dovrà concludersi entro il 1 giugno 2018.


Le domande per accedere ai contributi potranno essere presentate a partire dal 25 settembre 2017 ed entro il 27 ottobre 2017 in via telematica,
sottoscritte con firma digitale dal rappresentante legale dell’impresa, del consorzio o della cooperativa richiedente, seguendo le specifiche modalità che saranno pubblicate, a partire dall’11 settembre 2017, sul sito del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti.

Il contributo massimo erogabile per l’attività formativa è fissato in 140.000 euro per impresa. Ogni impresa richiedente, anche se associata ad un consorzio o ad una cooperativa, può presentare una sola domanda di accesso al contributo.

L’ente attuatore dell’iniziativa di formazione, promosso da Confcooperative ed accreditato presso il Ministero dei trasporti, è “Leader soc. coop. consortile”.

Contatti, sito internet: http://www.consorzioleader.com
Bari – Sede Legale Viale Einaudi, 15, 70125
Tel. 080.5011001 – N. Verde 800585258
info@consorzioleader.com

Si informa inoltre che per ogni indicazione operativa su come procedere per la partecipazione al Bando in oggetto si potrà far riferimento ai seguenti indirizzi Dr. Giovanni Tricarico per Consorzio Leader: tricarico.g@confcooperative.it , Dr.ssa Simonetta Sorio per ICN: simonetta.sorio@icn.coop, Dr. Antonio Amato per Federlavoro e Servizi : amato.a@confcooperative.it.

Il testo del decreto si può leggere utilizzando il seguente link:

http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2017-08-17&atto.codiceRedazionale=17A05655&elenco30giorni=true

ultimeNEWS

dalleCOOPERATIVE

tiSEGNALIAMO

ilCALENDARIO

«agosto 2019»
lunmarmergiovensabdom
2930311234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930311
2345678