DETTAGLIO

Siracusa - Nuovo Codice degli appalti: la gestione della transizione

Siracusa -  Nuovo Codice degli appalti: la gestione della transizione Si è svolto stamattina, presso la camera di Commercio di Siracusa, il Convegno sulla riforma del Codice appalti

Categorie: Primo Piano,   Servizi, manutenzioni e costruzioni,   Progetti,   Formazione Tags: cooperative,   codice appalti,   servizi,   comuni,   facility,   seminari,   formazione,   sicilia,   federlavoro,   opportunità,   trasparenza,   convegni,   Siracusa,   transizione

La Gestione della Transizione: questo il tema centrale del Convegno sul Nuovo Codice degli appalti, moderato e coordinato da Enzo Rindinella, Presidente di Federlavoro Sicilia ed organizzato da Federlavoro Sicilia in coordinamento con Confcooperative, Federlavoro e Servizi e Confcooperative Sicilia.

Nel corso mattinata che ha visto l’apertura dei lavori da parte del Presidente Gaetano Mancini, si sono susseguiti, tra gli altri, gli interventi di Massimo Stronati Presidente di Federlavoro e Servizi, Giuseppe Cozzi, del tavolo tecnico Riforma Codice Appalti di Federlavoro e Servizi, Pietro Moro di ICN e Francesca Minerva di Consip.

Molti anche gli ospiti istituzionali intervenuti: Giovanni Pistorio, Assessore ai Lavori pubblici della Regione Sicilia e Paolo Amenta, Vice Presidente di Anci Sicilia.

“L’approvazione del Nuovo Codice dei Contratti rappresenta- ha affermato Stronati- per il mondo della cooperazione di produzione e lavoro e servizi, una grande opportunità. E l’iniziativa di avviare seminari e convegni sul territorio risponde all’esigenza di metabolizzare la norma, con un approccio costruttivo

Oltre 100 le persone presenti tra cooperatori, avvocati amministrativisti e funzionari dei comuni della provincia. Al centro del dibattito la nuova sfida per le nostre cooperative  

La Riforma del Codice – ha aggiunto il Presidente - investe il cuore del nostro Paese, della sua economia e del tessuto produttivo. Dal più piccolo comune d'Italia alla più grande città metropolitana, a tutti i livelli, la produzione dei servizi essenziali passa dal rapporto tra pubblico e privato e sarà regolata per grandissima parte del nuovo codice”.

 

ultimeNEWS

dalleCOOPERATIVE

tiSEGNALIAMO

ilCALENDARIO

«agosto 2022»
lunmarmergiovensabdom
25262728293031
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234