DETTAGLIO

CCNL Merci e Logistica: un accordo responsabile

CCNL Merci e Logistica: un accordo responsabile È stato sottoscritto ieri l’accordo di rinnovo del Contratto collettivo nazionale di lavoro logistica, trasporto e spedizione, scaduto il 31 dicembre 2019. Parliamo con Pietro Di Ciancia, Responsabile del Settore Merci e Logistica della Federazione, Capodelegazione Sindacale CCNL Merci e Logistica, Cooperatore da sempre e Presidente di Confcooperative Lavoro e Servizi Piemonte.

Categorie: Primo Piano,   Mobilità, trasporto e logistica Tags:

Presidente, questo di ieri è stato definito “Un buon accordo in un momento difficile per imprese e lavoratori”. Quanto è durata la trattativa e come è stata vissuta in questo periodo storico eccezionale?

La trattativa è durata più di un anno, si è iniziato a parlare di rinnovo nell’autunno del 2019 per poi protrarsi nel corso del periodo di pandemia e dunque riprendere con un calendario a ritmo serrato di incontri a partire dall’autunno del 2020 fino a ieri.

Il senso di responsabilità è emerso chiaramente da tutte le parti coinvolte. Si è voluto dunque giungere ad un accordo, che nel merito, tenuto conto della situazione emergenziale in atto, si è concentrato sulla parte economica riconoscendo ai lavoratori un importo medio a regime di 104 euro mensili, per una durata del nuovo contratto fino al 31 marzo 2024, a cui va aggiunta una somma una tantum di 230 euro per il periodo di carenza contrattuale. L’intesa è stata corredata poi dagli avvisi comuni già sottoscritti il 3 dicembre scorso per sollecitare politiche governative su una serie di temi strategici per il settore (tra cui costo del lavoro, infrastrutture e legalità) e l’impegno delle parti, da oggi al prossimo rinnovo, a modernizzare il contratto per allinearlo ai cambiamenti in atto all’interno della filiera.

Chi è del settore già conosce bene i numeri, ma in questa occasione è importante  raccontare in breve “quanto” e “chi” rappresenta questo contratto.

Il CNNL logistica, trasporto e spedizione è un contratto che vede firmatarie ben 24 sigle tra Organizzazioni Sindacali e Datoriali. Coinvolge un settore molto significativo di imprese e lavoratori: 89 mila aziende ed 1 milione di addetti.

Nel corso degli anni questo Contratto ci ha fatto molto faticare, poiché  le cooperative costituiscono una parte degli interlocutori coinvolti:, a questo tavolo siedono imprese molto importanti spesso nostre committenti. Per questo è inserito all’intero del CCNL una specifica sezione cooperativa che nel corso della trattativa abbiamo tutelato e salvaguardato.

Le relazioni sindacali rappresentano una parte molto significativa della mission delle organizzazioni di rappresentanza, quali sono stati gli elementi di metodo, oltre al senso di responsabilità delle parti,  che in questa fase hanno potuto contribuire a giungere ad un accordo?

Per quanto riguarda il lavoro svolto da Confcooperative Lavoro e Servizi ritengo che la cooperazione sia stata un elemento fondamentale. Cooperazione che, insieme al Servizio Sindacale Confederale, ci ha supportato sempre (desidero ringraziare in modo particolare Sabina Valentini, Resp del SS Conf per il grande lavoro svolto, il Presidente Stronati e il Direttore Ambrosio) all’interno della delegazione trattante.

Noi cooperatori lo spirito della collaborazione lo applichiamo a tutto. Il modello di trattativa avviata per questo CCNL, incardinato su una delegazione plenaria e una ristretta, è un modello che ci sta dando del valore aggiunto nel lavoro di negoziato. Questo modello da un lato permette di fornire una informazione capillare sull’andamento della trattativa verso le aziende e i territori, dall’altro, al livello nazionale, di recepire e carpire da parte delle imprese del settore e direttamente coinvolte, tutti gli elementi di supporto utili alla conclusione di un accordo.

Un vero e proprio lavoro cooperativo!

Tag:

Altri link

  • Netcoop CCNL Merci e Logistica: un accordo responsabile

ultimeNEWS

dalleCOOPERATIVE

tiSEGNALIAMO

ilCALENDARIO

«ottobre 2022»
lunmarmergiovensabdom
262728293012
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31123456